Spot TV WWF: “non distogliere lo sguardo”

Fonte: sito WWF

«Non bisogna distogliere lo sguardo dalle foreste che bruciano, dagli alberi che vengono abbattuti, dalle trivellazioni e dagli scavi perché attraverso questi atti si cerca profitto e ricchezza al costo della distruzione del pianeta. Di tutto ciò ormai siamo coscienti perché le immagini di distruzione, e non solo delle foreste e dei suoi abitanti, uomini o animali che siano, arrivano ogni giorno da ogni finestra mediatica sul mondo.

wwf -occhio video promo

Quelle immagini sono dentro di noi, ci pervadono, ma rischiano di restare in uno stato di pre-coscienza o addirittura di rimozione se ci permettiamo di distogliere lo sguardo da esse, ovvero di non considerarle di nostra competenza.
La realizzazione dello spot televisivo che vedremo nei prossimi giorni è lo sviluppo filmico di questa premessa. È una chiamata alla coscienza dello spettatore.
Si trattano di immagini, parzialmente riconoscibili nelle azioni che raccontano ma misteriose nell’aspetto, si susseguono nei primi secondi dello spot. Accompagnate da una festosa musica natalizia. Lo spot mostra ruspe e trivelle, alberi che vengono abbattuti e cataste di tronchi che vengono preparate alla commercializzazione e poi fiamme. Intorno alle immagini qualcosa che ci sfugge, un contesto non definibile.
Ci troviamo infatti all’interno dell’occhio, sulla superficie della retina, nella zona più prossima alla nostra coscienza quando si parla di immagini, perché è lì che le immagini si raccolgono prima di essere percepite come tali.

Un carrello indietro ci porta velocemente fuori dall’occhio: passiamo dal piano della retina alla stessa sequenza di immagini che prosegue questa volta riflessa sulla cornea. Le immagini ci parlano ora di fiamme che divorano, di incendi devastanti, di catastrofi ecologiche. È quanto siamo ormai abituati a vedere nei telegiornali, nei documentari o nei post in di chi si trova a combatterli o rischia di restarne vittima.
Una voice-over ci dice: Le foreste stanno scomparendo, È il tuo mondo.
La palpebra si chiude su queste immagini e si riapre sui resti di una foresta bruciata.
Non c‘è più la musica natalizia e la voice over ci ricorda appunto di “Non distogliere lo sguardo” e di sostenere a Natale il WWF.»

Spot TV WWF

CREDITS:
Casa di Produzione: BOTTEGACINEMA
Regia: PAOLO MARCELLINI
Produttore Esecutivo: TOMMASO PRATESI
Producer: ZOE GIUDICE
Fx 3d e compositing: BOTTEGACINEMA
Produzione Audio: BLAH BLAH PRODUCTION
Sound executive producer: CESARE POLITI
Sonorizzazione e Mix: TOMMASO POLITI
Musica: “JINGLE BELLS” edizione FLIPPER MUSIC
Producer ricerche e coordinamento: CARLO GIUDICE
Sala incisione: CDI Roma
Voce: LUCA WARD